.
Annunci online

  supermax The SuperMax Truth
 
Diario
 


Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
-------------


Just a dreamer...
-------------


massimilianopapili@hotmail.it

supermax_brendon@hotmail.com

supermax_brendon
-------------


-------------


:: HIC SUNT LEONES 1968-2005 ::
-------------

-------------

LA MIA TOP FIVE:

-------------

-------------

-------------

-------------


...Altri che ho amato:
Aldilà delle nuvole, Il miglio verde, Colazione da Tiffany, Che ne sarà di noi, Pearl Harbor, Hitch, Rocky 4, Aldilà dei sogni, Will Hunting, Manuale d'amore, The Passion, Tre metri sopra il cielo, Full Metal Jacket, Titanic, Terapia e pallottole, Vi presento Joe Black, L'uomo della pioggia, Don Juan De Marco.
-------------

Non avete idea di quanta musica ascolti! ...con l'aiuto del web preparo una piccola lista, non facendo distinzioni tra i vari generi e le sottocategorie che vanno dal rock all'Heavy Metal, indico direttamente alcune mie preferenze, dividendo per musica italiana ed internazionale.
- Italiana:
Ovviamente il mitico...


Poi...
Baustelle, Adriano Celentano, Dhamm\Sautiva, Biagio Antonacci, Claudio Baglioni, Luca Barbarossa, Alex Baroni, Franco Battiato, Lucio Battisti, Edoardo Bennato, Samuele Bersani, Andrea Bocelli, Luca Carboni, Adriano Celentano, Cesare Cremonini\Lunapop, Cristiano De André, Fabrizio De André, Francesco De Gregori, Massimo Di Cataldo, Elio e le Storie Tese, Elisa, Niccolò Fabi, Giovanni Ferretti\CSI, Tiziano Ferro, Riccardo Fogli, Alberto Fortis, Giorgio Gaber, Rino Gaetano, Max Gazzè, Ivan Graziani, Gianluca Grignani, Francesco Guccini, Jovanotti, Luciferme, Le Vibrazioni, Luciano Ligabue, Mango, Marlene Kuntz, Marco Masini, Amedeo Minghi, Gianni Morandi, Nada, Negrita, Nek, Nomadi, Gatto Panceri, Pooh, Piero Pelù\Litfiba anni 80-90, Max Pezzali\883, Prophilax, Pupo, Raf, Eros Ramazzotti, Francesco Renga, Ron, Enrico Ruggeri, Sikitikis, Stadio, Luigi Tenco, Timoria, Umberto Tozzi, Roberto Vecchioni, Antonello Venditti, Stefano Zarfati, Michele Zarrillo, Renato Zero, Zucchero...

- Internazionale:
Bryan Adams, Aphrodite's Child\Vangelis & Demis Roussos, Beatles, Blessed Union of Souls, Blind Guardian, Miguel Bose, Cat Stevens, Coldplay, Celine Dion, Dire Straits, Bob Dylan, Eagles, Eminem, Europe, Genesis, Grave Digger, HIM, Jethro Tull, Judas Priest, Lacuna Coil, Led Zeppelin, Linkin Park, Manowar, Marillion, Paul McCartney, Motörhead, Nightwish, Nirvana, Oasis, Pantera, Pink Floid, R.E.M., Rhapsody, Rolling Stones, Roxette, Carlos Santana, Simon & Garfunkel, S.O.A.D, Slayer, Steve Vai, Sting & Police, Supertramp, The Cardigans, The Connells, The Corrs, The Cranberries, Testament, Toto, Bonnie Tyler, U2, Van Halen, Robbie Williams...

..."Sono stato punk prima di te, sono stato più cattivo io. Suonavo l'heavy metal quando tu
eri chiuso nell'asilo"
, recita una vecchia canzone di Enrico Ruggeri, nel mio caso ben rappresenta la realtà, quella di un ragazzo che fra tutti i generi ha scelto di amare l'hard rock ed il Metal da quando aveva 13 anni.

Qui i miti sono:










-------------


-------------
Piccolo test...
-------------

In arrivo...
-------------



-------------

-------------

-------------
DISCLAIMER
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le immagini pubblicate sono state reperite su internet, quindi giudicate di pubblico dominio, ma qualora se ne vantassero diritti, si mandi una e-mail per chiedere la rimozione delle stesse. Inoltre, non si assume alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità.
-------------

-------------


27 novembre 2005

CRUDELTA' UMANA!



ATTENZIONE!


In fondo a questo articolo c'è un filmato che definire shockante è poco, come forte è stato il mio disappunto dopo averlo visto.
Ma consiglio a tutti di vederlo, guardate come, mi vergogno a dirlo, vengono scuoiati vivi dei poveri animali per farne pellicce!!!
Non sono ne un vegetariano ne uno che non ha capi in pelle, ma un esame di coscienza me lo son fatto, non credevo si potesse arrivare a tanto.
Questo è troppo. Amo gli animali (ho 3 cani, 4 gatti e un coniglietto nano in casa) e mi sono sentito male a vedere il filmato, ma bisogna far qualcosa: invito almeno a farlo girare, pubblicatelo anche voi nei vostri blog o siti se amate gli animali.
Alla crudeltà umana non c'è limite...

Per vedere di cosa parlo: http://www.petatv.com/tvpopup/Prefs.asp?video=fur_farm




permalink | inviato da il 27/11/2005 alle 17:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa


25 novembre 2005

Venerdì...

Pomeriggio di cambiamenti oggi pomeriggio in casa... Mia sorella "presa da ispirazione" mi ha coinvolto in una delle sue strambe rivoluzioni negli interni di casa. E pensare che se c'è una cosa che odio è proprio stravolgere gli ambienti in cui vivo, cambiarne la distribuzione a cui mi ero abituato. Odio che forse ebbe inizio circa 6 anni fà: dalla cameretta in comune mia sorella mi "sfrattò",e non sapete che strazio dover togliere i miei posters dalla parete e metterli in scatoloni, e me ne andai in un'altra stanza, che prima era un secondo studio di mio padre. Alla fine anche stavolta mi son fatto coinvolgere "dall'architetta". Oggetto della rivoluzione il soggiorno, con la scusa di trovar posto all'albero e al presepe (in casa nostra certe tradizioni vengon rispettate), tutto è stato stravolto. Il nuovo aspetto della stanza mi ha però soddisfatto. Questa sera dopo giorni passati per studio e lavoro in casa si esce di nuovo, fà freddo, ma la bellezza di Roma la notte lascia passare tutto in secondo piano... Buon venerdì!




permalink | inviato da il 25/11/2005 alle 21:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


25 novembre 2005

E' morto George Best


LONDRA - George Best, ex calciatore fuoriclasse nordirlandese del Manchester United, è morto oggi in ospedale dove era ricoverato da tempo per i danni causati dall'alcolismo. L'annuncio anticipato dai media britannici è stato confermato da un portavoce dell'ospedale stesso.

Best, 59 anni, originario di Belfast, che nel 2002 aveva subito un trapianto di fegato, aveva avuto problemi di alcolismo per gran parte della sua vita, ed era stato ricoverato in ospedale dall'inizio di ottobre e dalla settimana scorsa, quando aveva contratto un'infezione ai polmoni, tenuto in vita da delle macchine.

Icona della trasgressione, tutto genio e sregolatezza sul campo e fuori, l'ex giocatore della nazionale dell'Irlanda del Nord era stato considerato da molti il miglior giocatore di sempre della Gran Bretagna. Ha goduto di una sfolgorante carriera con il Manchester United ed era stato nominato Calciatore europeo dell'anno nel 1968. (Reuters)

Un fuoriclasse del calcio se ne è  andato. Provo tristezza per come è morto, ho visto la foto shock di un Best ridotto pelle e ossa pubblicata dal tabloid "News of the World" su internet e mi hanno fatto riflettere le sue parole-testamento: "non morite come me". Aveva avuto tutto quest'uomo dalla vita, c'è veramente da riflettere...




permalink | inviato da il 25/11/2005 alle 18:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


22 novembre 2005

Like a virgin...

Niente sesso grazie, si vive bene lo stesso

C'è chi lo fa in cucina, chi in macchina, chi tre vole alla settimana, chi tutti i giorni, e poi c'è chi lo fa con il Viagra e chi col preservativo, chi al buio, chi con sole donne, chi con soli uomini. Puchè sia sesso. Si scrivono libri, si aprono dibattiti, si elargiscono buoni consigli per farlo meglio. Sembra che tutto vi ruoti attorno, volenti o dolenti. Eppure c'è qualcuno che si chiama fuori dal gioco. Sono i cosidetti asessuali, una nuova comunità in crescita, che unisce uomini e donne accomunati dal fatto di non sentire alcun interesse sessuale verso altre persone. Non si definiscono gay né eterossessuali, semplicemente, non provano alcuna attrazione sessuale. Il sesso? Non l' hanno mai fatto o come minimo preferirebbero non farne: non perché non trovano un partner di gradimento, non per convinzione religiosa o morale, e nemmeno per qualche difetto fisico, ma semplicemente perché non ne hanno voglia. Perché proprio il sesso non li eccita, non li attira, non desta in loro il minimo interesse. E, come affermano da uno dei loro portali, a differenza del celibato, scelta personale, vivono l’asessualità come un aspetto integrante di ciò che sono. È stato dimostrato che costituiscono circa un 3 per cento della popolazione mondiale, ma di loro si sente parlare pochissimo. Se è infatti il sesso, in tutte le sue forme e rappresentazioni, come sostengono in molti, il business del secolo, perchè occuparsi di chi al sesso non è proprio interessato? In realtà il fenomeno del no-sex è in costante crescita e da qualche tempo gli asessuali dichiarati sono usciti allo scoperto, soprattutto grazie ad internet, dove hanno aperto numerose community, tra cui l'Official Asexual Society e il sito Asexuality.org, fondato nel 2001 dall’americano David Jay e divenuto un fenomeno di costume, attirando così l’attenzione di studiosi e psicologi su un universo sconosciuto, che richiama adepti da tutto il mondo.
E così che la categoria degli asessuali è stata sottoposta a un'analisi da parte di ricercatori e studiosi. I risultati di alcune ricerche sono stati pubblicati sulla rivista scientifica britannica New Scientist. Secondo gli augtori dello studio si tratterebbe di un'autentica "rivoluzione asessuale" destinata a dilagare. Infatti, sarebbe in aumento il numero di persone che sceglie il celibato e la castità non come repressione della necessità, ma piuttosto come liberazione dall'obbligo di intrattenere relazioni sessuali di qualsiasi tipo. Un aumento tale da essere diventato equivalente al numero di persone omosessuali.
Secondo alcuni i studiosi un elemento fondamentale nell'asessualità potrebbe essere lo stress sociale che può diminuire la libido e ridurre gli impulsi sessuali, il “bombardamento sessuale” a cui ci sottopongono il cinema, la pubblicità e la televisione indurrebbe alcuni ad un vero e proprio rifiuto del sesso. La paura di contrarre una malattia sessualmente trasmissibile e la pressione culturale per essere sempre all’altezza anche in queste situazioni possono essere altri due motivi che portano ad un rifiuto della fisicità e spengono l’appetito sessuale. Senza dimenticare che esistono malattie (alcune forme di anemia o la depressione ad esempio) che eliminano il desiderio.Ma guai a parlare di patologia. Gli asessuali tengono a ribadire che la loro condizione non è assolutamente una malattia e tanto meno un problema, quanto invece la personale filosofia della felicità. Il sesso, per loro, è una delle tante modalità per esprimere le proprie emozioni. Ma non certo la unica. "Sento un' estraneità nei confronti del sesso analoga a quella che proverei se qualcuno mi proponesse di andare a vivere su Marte", confida un asessuale al "New Scientist". "E' come l' algebra, capisco cos' , ma non mi interessa", confessa un altro. L'obiettivo non è arrivare vergini al matrimonio, bensì restarlo per sempre. "Asessualità", proclama il sito fondato da David Jay. "Non è più soltanto per le amebe".
Eppure, pur sforzandosi di sentirsi normali, sono in molti a considerarli strani se non psicologicamente disturbati. Alcuni di loro sostengono di provare pulsioni sessuali molto scarse, altri, pur avendo un/una partner, dichiarano di non provare il desiderio di avere rapporti fisici.  Ma il bello è che vivono perfettamente sani e felici. Con un solo problema: farsi accettare per quelli che sono, facendo così capire alla gente di essere perfettamente normali.
Per molti studiosi infatti il problema esiste: E' un po' ciò che accade a quelle persone che dicono di non aver mai desiderato mangiare", ha spiegato Leonard Derogatis, psicologo e direttore del centro di salute sessuale alla Johns Hopkins University di Baltimora. "Il sesso è un istinto naturale, come il bisogno di mangiare o di bere. Queste persone non sono del tutto normali".
Tesi smentita da alcuni scienziati i quali propongono una spiegazione genetica all'asessualità: il 3 per cento dei montoni e il 12 per cento dei topi o di altri roditori rifiuta rapporti sessuali con partner di qualunque sesso. E si tratta di mammiferi, come l'uomo. (tgcom.it)




permalink | inviato da il 22/11/2005 alle 0:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


20 novembre 2005

Alzando gli occhi al cielo



Luca Carboni - Alzando gli occhi al cielo

Forse hanno yacht sdraiati sopra i mari
sotto a cieli pienissimi di stelle
con loro donne con il culo al sole
e il sale sulla pelle
O forse sono molto concentrati
e stan studiando nuove strategie
nuove alleanze o forse le mie
son solo fantasie
Ma se per caso alzan gli occhi al cielo
con un cielo come questo
come fanno a non cagarsi sotto
a non sentire freddo

Come fanno i capi della mafia
a non pentirsi
come fanno certi potenti
a non convertirsi

Loro lo sanno quanto male fanno
loro lo sanno quanto è solo un uomo
e sanno bene quanta paura
c'è dentro ad ogni cuore

E sanno bene come ci si arrende
come si arrende e come ci si stanca
di sognare di cambiare il mondo

Ma se per caso alzan gli occhi al cielo
con un cielo come questo
come fanno a non cagarsi sotto
a non sentire freddo

Come fanno i capi della mafia
a non pentirsi come fanno certi potenti
a non convertirsi

Ma se per caso alzo gli occhi al cielo
con un cielo come questo
chiedo se almeno lui sa la verità

Qui non c'è nessuno
che sa chi imbroglia e chi è imbrogliato
nessuno che sa chi fa i soldi
e chi il drogato

E allora alzando gli occhi al cielo
sentendosi sempre più soli
per sempre gli uomini si chiederanno
come si fa... come si fa...




permalink | inviato da il 20/11/2005 alle 19:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


20 novembre 2005

Riflessioni di una persona stanca...

Che dire... Sabato stressante, "degno finale" di una settimana altamente stressante. Di positivo il 27 preso ad Antropologia Culturale, materia che snobbavo da 2 anni ritenendola "inutile". Utilità che ho capito studiandola ed apprezzandola, ma esame estenuante: sono stato interrogato per penultimo alle 16 del pomeriggio dalle 9 che ero in aula (senza pause pranzo...), ma tant'è, tutto è bene quel che finisce bene. Di altamente negativo c'è un sabato sera passato da zombye in casa, frutto della stanchezza mentale e fisica accumulata questi giorni. Su una cosa ho avuto il tempo di pensare però: stò proprio cambiando... tradisco il metal facendomi trascinare in serate in discoteca da amici, mi dimentico di santificare le feste (il sabato son sempre uscito), presto la macchina a mia sorella, sto diventando puntuale agli appuntamenti e sono persino diventano meno lunatico... Mi sento molto strano, eppure non sono innamorato... o si? Bah... Forse è solo stanchezza... notte bloggers...




permalink | inviato da il 20/11/2005 alle 1:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


16 novembre 2005

Credete ai miracoli?

Un cavallo! Un cavallo! Il mio regno per un cavallo! (Shakespeare, Riccardo Terzo - Atto 5 - Scena IV)

...Non ho cavalli da regalare, ma non basterebbe tutto ciò che ho per far accadere quello che vorrei accadesse, l'unico sogno che ho in questo momento nella mia vita.




permalink | inviato da il 16/11/2005 alle 23:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


14 novembre 2005

Melissa P.


Nonostante non abbia nemmeno il diploma, secondo me ha molto da insegnarci su come aver successo, sulla comunicazione, etc... Dopo i suoi 2 libri ecco il secondo film, stavolta proprio sulla sua vita... dal 18 novembre esce nei cinema "Melissa P., il film" (http://www.melissa-p.it/).
Melissa Pernarello è una ragazza che mi incuriosisce, ma che non sono riuscito ad inquadrare, nemmeno a farmi una idea personale tranne pensare sia davvero molto intelligente. L'ammirerei molto fossero reali le cose che ha scritto, e non mi riferisco al fatto che racconta di averla data via a chiunque le capitasse a tiro (per me si è ispirata molto a "Lolita"), ma perchè ha descritto sensazioni che ho provato anche io. Se davvero fosse stata lei...





permalink | inviato da il 14/11/2005 alle 16:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa


14 novembre 2005

Vivere il mio tempo



Litfiba - Vivere il mio tempo

Ti farei volare sulle onde
Sulla vita come un'altalena
E parlare pure con i pesci
Come una sirena
Ti vorrei insegnare l'equilibrio
Sopra un mare che è sempre tempesta
Per vivere il tuo tempo
E starci bene dentro
Questo gioco è un gioco di equilibrio
Devo solo farci un po' la mano perché
Stare nel mio tempo è viverlo da dentro
Sorridi ora, guardami
Ti direi hai ancora voglia di nuotare in questo mare
Aspettiamo l'aurora quando i più bei frutti saranno di tutti
Ti farei volare sulle onde
Sopra un mare che è sempre tempesta perché
Vivere il tuo tempo
E' un equilibrio dentro
Sorridi ora, guardami
Ti direi hai ancora voglia di nuotare in questo mare
Aspettiamo l'aurora quando i più bei frutti saranno di tutti
Ti direi hai ancora voglia di nuotare in questo mare
Aspettiamo l'aurora quando i più bei frutti saranno di tutti
Vivere il mio tempo
E viverlo da dentro
Vivere il mio tempo
E' un equilibrio dentro

 




permalink | inviato da il 14/11/2005 alle 13:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


11 novembre 2005

I Litfiba tornano insieme?



DA ANTICO FANS SAREBBE BELLISSIMO QUESTO RUMOR PRESO DAL BLOG http://www.mytwocents.splinder.com/ :

Se la notizia fosse vera questo sarebbe uno scoop mica male. Fosse falsa sarebbe una bufala mica male.

Perché qui si parla di un pezzo di storia della musica italiana. Del miglior gruppo mai apparso nel nostro paese. Dei Litfiba. Che esistono ancora, sia ben chiaro. Ma qui parliamo dei Litfiba del periodo '89-1999, quello di Piero Pelù e Ghigo Renzulli. Quello dei tempi d'oro delle centinaia di migliaia di dischi venduti, tempi passati tanto per il Pelù solista che per il gruppo. 

Pare che uscirà il 2 dicembre un disco live dei Litfiba nella formazione Pelù-Renzulli. Un disco del tristemente noto "Infinito tour" (il tour dell'abbandono di Pelù). Fosse vero la notizia ha dell'incredibile: perché lo pubblica la Sony, che nulla ha a che fare con il gruppo (Pelù ha appena terminato un contratto con la Warner, i Litfiba hanno pubblicato l'ultimo cd con la Edel)? Cosa significa pubblicare un cd di 7 anni fa, di un gruppo che ha cambiato formazione? Ancora una volta la rete dei forum e dei blog arriva sulle notizie prima degli altri. Rciostruiamo la vicenda.

Nasce tutto quando un ragazzo viene informato da un venditore che è in attesa di uscita, per il 2 dicembre, un cd live dei "Litfiba vecchia formazione". Rimane per ora una voce di nessuna attendibilità. La cosa urla "Bufala".

Ma non finisce qui. La voce prende corpo.

Il quipresente, con un qualche controllo e delle ricerche, trova che nel vecchio sito della sony (già dal 2001) era presente un disco. Vediamo quale.

Secondo voi, che minchia c'entrano i Litfiba con Marlene Mourreau, mezza pornostar spagnola che ha fatto un singolo chiamato "El bimbo", che tra l'altro non è neanche della Sony?
E perché c'è la sua foto in una antica pagina della Sony (sicuro c'è dal 2001) che publicizza l'uscita di una singolo "Litfiba 99 live" con tre canzoni (El diablo, Cangaceiro, Il mio corpo che cambia)?
Occhio, la pagina è lì dal 2001 e pubblicizza l'uscita per oggi...10/11/2005. Lo scherzo di programmatori buontemponi? Spiritismo? Non solo il mistero si infittisce, ma assume caratteri grotteschi.Pensate sia matto? Facciamo insieme questo test.

Andate sull' home page della Sony archiviata Home page sony
Poi scrivete nel form "artisti" Litfiba e cliccate OK.
Ecco a voi la pornostar e i Litfiba!
Poi cliccate ancora su "Litfiba" e vedrete un link con scritto "Litfiba 99 live". Cliccate su questo e avrete codice del cd e tracklist (un singolo da tre canzoni). Purtroppo le canzoni, ovviamente, non si possono ascoltare (sono pagine archiviate, i file saranno stati rimossi), così non si può sapere se erano vere o meno.
Le pagine le potete trovare sul motore che catologa i siti web.
webarchive
Scrivendo sonymusic.it come pagina da cercare.

La pagina sono tratte quindi
da qui, potete verificare.

Tra l'altro, quasi in contemporanea, è stato scoperto che andando sulla pagina della sonybmg (www.sonybmg.ch) svizzera e cercando l'artista Litfiba, viene fuori un cd in attesa di uscita. La data? 2 dicembre. Ecco la pagina, con la tracklist del presunto album, uguale a quella dell'Infinito tour.

Tra l'altro i Litfiba nella nuova formazione sono scomparsi dal sito della Edel (www.edel.it), mentre invece ne è apparsa nel sito della sonybmg italiana una pagina ancora non completata. Vedi qui. Il mistero resta fitto.

Sarà vero questo strano album live, di un tour noto per la freddezza e la scarsa verve della band? Cosa c'entra la Sony? E' uno scherzo di qualche buontempone capace di hackerare vari siti? Come mai gli antichi siti della sony avevano quel singolo? E se fosse tutto vero, sarà un'operazione commerciale per festeggiare  i venticinque anni di vita della band (nata l'8 dicembre 1980)? Sarà il preludio alla reunione tra Pelù e Renzulli, sospirata da tanti fans?
Non resta che aspettare.




permalink | inviato da il 11/11/2005 alle 17:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


10 novembre 2005

parliamo di Fumetti...

L'immagine “http://images.sergiobonellieditore.it/bonelli/brendon/bre0004.jpg” non può essere visualizzata poiché contiene degli errori.

Questo è attualmente il fumetto che leggo... E il vostro?




permalink | inviato da il 10/11/2005 alle 2:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


8 novembre 2005

Un aiuto contro lo "stress" dei calciatori...

Milan: contro lo stress, arriva la Mind Room

Il Milan fa un altro passo in avanti verso la tecnologia applicata all'allenamento. Dopo Milan Lab, arriva la Mind Room, la "stanza della mente", che aiuterà i giocatori a recuperare più in fretta dallo stress. Otto giocatori, sdraiati su comode poltrone, guarderanno immagini rilassanti interagendo con uno psicologo. Il training mentale, di circa 20 minuti, all'inizio si farà dopo le partite, poi dopo ogni seduta atletica.

Nel marzo del 2002, arrivò Milan Lab, il più evoluto sistema scientifico applicato all'allenamento fisico, oggi, a tre anni distanza, è l'ora della Mind Room, la "stanza della mente". Si tratta di un vero e proprio training mentale cui si sottoporranno i giocatori rossoneri, inizialmente, alla fine di ogni partita e, in un secondo tempo, dopo ogni seduta d'allenamento.

Nella Mind Room, otto giocatori per volta si sdraiano su comode poltrone ergonomiche, guardando immagini rilassanti come aerei in volo e barche a vele spiegate, che poi devono descrivere allo psicologo seduto in cabina di regia, mentre sul loro corpo sono piazzati degli elettrodi per monitorarne le funzioni psico-fisiche, dal battito cardiaco all'attività cerebrale e quella muscolare.

Potrebbe sembrare una scena di "Arancia meccanica", dove il protagonista Alex assiste ad immagini "buoniste" per frenare il suo innato ego violento, e in effetti lo scopo della Mind Room è proprio quello di agire sulla mente dei calciatori, per migliorarne il recupero tra una partita e l'altra, dominare lo stress negativo e cacciare i cattivi pensieri che possono influire negativamente sul rendimento in campo. L'allenamento della mente non potrà certo cancellare la beffa di Istanbul ma, come spiega a Repubblica lo psicologo Bruno Demichelis, ideatore della Mind Room assieme al professor Meersseman, "può aiutare a farlo. Si tratta della naturale evoluzione dell'allenamento in uno sport iperprofessionistico come il calcio". Quarant'anni fa, ad esempio, la preparazione era empirica".
Ogni sessione di allenamento mentale durerà tra i 20 e i 30 minuti durante i quali i vari strumenti fisseranno per ogni atleta i parametri da raggiungere per dominare la propria mente. Un vero e proprio allenamento personalizzato come già avviene col Milan Lab. Il meccanismo, del resto, era già stato utilizzato l'anno scorso per aiutare Shevchenko a recuperare dalla triplice frattura al volto. 
La finale di Champions resterà indelebile ma, in una stagione densa come quella rossonera, i giocatori magari potranno affrontare più rilassati i vari impegni. (tgcom.it)

Sono come molti un tifoso, molto passionale anche, ma concedo pochi alibi ai calciatori (milionari, ricordiamocelo) che si lamentano spesso di essere "stressati". Devo dire che certe innovazioni possono servire agli staff tecnici per avere un gruppo quasi sempre al meglio e, si sà quanto conti anche la forma psicologica ad alti livelli.Un alibi in meno ai calciatori.




permalink | inviato da il 8/11/2005 alle 14:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


8 novembre 2005

Destiny



Stratovarius - Destiny

The times are changing so fast
I wonder how long it lasts
The clock is ticking time is running out
The hatred fills this Earth
And for what is worth
We're in the end before we know

Throughout the years
I have struggled to find the answer that
I never knew
It strucked me like a million lightnings
And here I am telling to you

Every second of day it is coming your way
Future unknown is here to stay
Got to open your mind
of you will be led to astray
There's a time to live
There`s a time to die
But no one can`t escape the Destiny

Look all these things we`ve done
Under the burning Sun
Is this the way to carry on?
So take a look at yourself
And tell me what do you see
A wolf in clothes of the Lamb?

Throughout the ....

Every second ...

Let your spirit free
Through Window of your Mind
Unchain your Soul from hate
All you need is Faith

I control my Life
I am the One
You control your Life
But don't forget Your Destiny....

It's time to say goodbye
I know it will make you cry
You make your Destiny
I know you'll find the way
And outside Sun is bright
The things will be alright
I will be back one day to you
So please Wait For ME




permalink | inviato da il 8/11/2005 alle 11:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


7 novembre 2005

Monday...

Lunedì e qui dove abito, Guidonia circa 25 km da Roma, c'è un sole veramente poco autunnale, in più finalmente oggi mi si prospetta una giornata di fancazzismo più totale. Mi viene voglia di uscire e tornare giusto prima delle 19 per fare una doccia e prepararmi per la consueta fisioterapia (chi non lo sapesse ho avuto un piccolo infortunio alla spalla a giugno, ma ho quasi recuperato il tono muscolare). Dovrei andare a fare un pò di shopping, una tuta, pantaloni e scarpe nella lista, ma soprattutto un libro per un esame e passare all'università, però visto che devo stare a Roma anche domattina credo proprio che oggi approfitterò del bel tempo per passare in campagna a fare un pò di corsa e stare un pò a giocare con i miei 3 cani, visto che è più di una settimana che passo a trovarli solo per pochi minuti... Si, ho deciso, giornata di sport e fuori dalla finestra il tempo continua ad esser splendido...
Buona settimana!!!




permalink | inviato da il 7/11/2005 alle 14:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


3 novembre 2005

Farfallina



Luca carboni - Farfallina

Un fiore in bocca può servire…
non ci giurerei
ma dove voli farfallina
non vedi che son qui
come un fiore come un prato
fossi in te mi appoggerei
per raccontarmi per esempio
come vivi tu.

Potresti dirmi sorellina
in cosa credi tu
cosa speri cosa sogni
da grande che farai
se ti blocchi contro il vento
o spingi più che puoi
che paura certe notti
ti senti sola mai
così sola da, da non poterne più.

Se hai bisogno d'affetto
se ne hai bisogno come me
se hai bisogno d'affetto
di qualcosa che non c'e'.

Per te tra gioia e dolore
che differenza c'e'
vuoi dei figli si' dei figli
o non ci pensi mai
il sesso e' un problema oppure no
sembri libera e felice
o a volte piangi un po'

si dice in giro farfallina
che l'anima non hai
e come fai piccolina
a dire si' o no
non pensare che sia pazzo
se sto a parlar con te
e' che son solo sorellina
così troppo solo che...

ho bisogno d'affetto
per oggi tienimi con te
ho bisogno d'affetto
ho bisogno anche di te
ho bisogno d'amore
e di qualcosa che non c'e'
ho bisogno d'affetto
ho bisogno d'affetto
ho bisogno d'amore




permalink | inviato da il 3/11/2005 alle 14:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa


3 novembre 2005

Voglia di ballo...

Buongiorno cari lettori e lettrici... anche se in ritardo. La giornata di oggi è iniziata piuttosto bene, non per particolari notizie ricevute, ma per essermi alzato piuttosto di buonumore, come devo confessare mi accade da un po di tempo a questa parte. E' giovedì e dedicherò la giornata a lavorare da casa prima del consueto appuntamento di fisioterapia... Se uscirò stasera, credo che andrò a far un giro alla ricerca di sale da ballo nelle vicinanze è da un po di tempo che voglio iscrivermi ad un corso di salsa dopo aver fatto una lezione di prova tempo fà... Aldilà dei miei gusti musicali (heavy metal forever!), non perderei mai un concerto per una serata di ballo, mai avrei pensato di volermi un giorno iscrivere ad un corso di ballo latino... :)




permalink | inviato da il 3/11/2005 alle 14:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


2 novembre 2005

2 novembre...

Non ho certezze, ma prego... anche qui.

L'immagine “http://www.aurorablu.it/postcard/angeli/semiami.jpg” non può essere visualizzata poiché contiene degli errori.




permalink | inviato da il 2/11/2005 alle 18:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


2 novembre 2005

Chiesi a Dio...

Dopo il mio sfogo, molto personale non starò qui a scriverne il motivo, mi ha fatto riflettere una splendida poesia... Ha messo a nudo molti miei dubbi, che spero un giorno avranno risposta, Ve la propongo:


Chiesi a Dio

di essere forte per eseguire progetti grandiosi:
egli mi rese debole per conservarmi nell'umiltà.
Domandai a Dio che mi desse la salute

per realizzare grandi imprese:
egli mi ha dato il dolore per comprenderla meglio.
Gli domandai la ricchezza per possedere tutto:
mi ha fatto povero per non essere egoista.
Gli domandai il potere

perché gli uomini avessero bisogno di me:
egli mi ha dato l'umiliazione perché io avessi bisogno di loro.
Domandai a Dio tutto per godere la vita:
mi ha lasciato la vita perché potessi apprezzare tutto.
Signore, non ho ricevuto niente di quello che chiedevo,
ma mi hai dato tutto quello

di cui avevo bisogno e quasi contro la mia volontà.
Le preghiere che non feci furono esaudite.
Sii lodato; o mio Signore,
fra tutti gli uomini nessuno possiede quello che ho io!

(Kirk Kilgour)




permalink | inviato da il 2/11/2005 alle 18:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


1 novembre 2005

Hai un momento Dio?

In questo post potrei urtare la sensibilità religiosa o la coscienza di qualcuno, cercherò di moderare lo sfogo... Mi rivolgo a Te, Tu sai cosa oggi mi è successo. E sai bene che è in momenti come questi che vorrei veramente avere la certezza che esisti, Dio! E se è vero che ci sei... perdonami se sono irriverente o blasfemo in questo scritto, ma dove sei quando ti cerco? O, se ci sei, perchè mi prendi in giro? Mi ci prendi perchè non rispetto tutte le Tue regole? Perdonami, ma senza certezze mi riesce difficile credere e quindi rispettarle...




permalink | inviato da il 1/11/2005 alle 15:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


1 novembre 2005

Prima di crollare dal sonno ripenso a quanto sia vero...

"Ci vuole un minuto per notare una persona speciale, un'ora per
apprezzarla, un giorno per volerle bene, ma poi tutta una vita per
dimenticarla".

(
Charlie Chaplin
)




permalink | inviato da il 1/11/2005 alle 7:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

sfoglia     ottobre   <<  1 | 2  >>   dicembre
 

 rubriche

Diario
Heavy Metal
AC Milan
Il commento del giorno
Poesie & Canzoni
Foto
Ipse Dixit
Divertenti
Fotomontaggi
Automobili
Test

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

S.D.C. Forum
DevilsMania
Mio Blog su Splinder (in costruzione)
Chiara's Blog
Anto's Blog
Anto's Blog (old) - Always on my mind...
Claudia-ANSA007's Blog
Claudia's Blog
Daniela's Blog
Daniele's Blog
Fabiana's Blog
Francesca's Blog
Giuseppe's Blog
Ilaria's Blog
Martina's Blog
Mary's Blog
Mascia's Blog
Meg's Blog
Monia's Blog
Roberta's Blog
Sergio's Blog
Stefano's Blog
Valentina's Blog
Valeria's Blog
Vanessa's Blog
Vicky's Blog
Vicky's 2nd Blog
Walter's Blog
Filo, Rò & Company...

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom